Incentivi assunzione per over 50

Come tutti sappiamo o possiamo immaginare, rientrare nel mercato del lavoro  superata una certa soglia d’età talvolta può essere alquanto complicato.

Per incentivare l’assunzione di soggetti con almeno 50 anni di età e disoccupati da oltre 12 mesi, il legislatore ha previsto uno sgravio contributivo del 50% sui contributi dovuti a carico del datore di lavoro.

Pertanto se sei in procinto di assumere un nuovo lavoratore in possesso di questi requisiti è bene essere al corrente che è possibile godere di tale incentivo.

L’agevolazione è concessa per un massimo di 18 mesi nel caso di assunzione a tempo indeterminato e di  12 mesi in caso di assunzione a tempo determinato.

Nel caso di trasformazione del contratto a termine in contratto a tempo indeterminato l’agevolazione può essere elevata a 18 mesi, purché  avvenga entro la scadenza del beneficio.

L’incentivo spetta anche in caso di part-time ed è altresì espressamente previsto per le assunzioni  a scopo di somministrazione.

Il beneficio  vale per le assunzioni effettuate su tutto il territorio nazionale.

Sono esclusi da tale tipo di agevolazione i rapporti di lavoro domestico, di lavoro intermittente e di prestazione occasionale.

Per ottenere lo sgravio contributivo è necessario che il datore di lavoro, direttamente o attraverso un intermediario abilitato, inoltri all’INPS un’apposita istanza  per l’ottenimento del beneficio.

Un commento su “Incentivi assunzione per over 50”

Lascia un commento

cinque × 4 =